PRO LOCO MONTELUPONE


Vai ai contenuti

FAM. "DEGLI ANGELI"

IL BORGO > PERSONAGGI



( Sec. XVI - XVII )



Celebre famiglia di Montelupone, che ha vantato numerosi membri nel campo letterario e della giurisprudenza.

Tra questi, il più noto è senz'altro Nicola Degli Angeli.

Nato a Montelupone nel 1535, studiò legge a Bologna, fu giurista e poeta. Dopo un periodo trascorso a Genova, fu al servizio del vescovo di Fermo, cardinale Peretti, come suo segretario.

Quando il cardinale Peretti divenne papa (Sisto V), Nicola degli Angeli lo seguì a Roma, per poi tornare nelle Marche in qualità di segretario del comune di Ascoli Piceno.

Fu membro illustre dell'Accademia dei Catenati di Macerata.

Fra i versi da lui scritti ricordiamo:

"A Pio V nella vittoria dei cristiani contro i turchi"


La sua attività poetica ha trovato espressione soprattutto nella favola pastorale "Ligurino" (venezia 1574), nella commedia "L'Amor pazzo" (Napoli 1590), nelle tragedie "Arsinoe" (Venezia 1594), nelle opere di ispirazione religiosa come "Canto della SS.Vergine di Loreto" (Senigallia 1594) e "Maddalena penitente" (Ascoli Piceno 31/05/1599).

Morì ad Ascoli Piceno nel 1604.

Conobbe personalmente Torquato Tasso, cui dedicò anche un sonetto.



HOME PAGE | CHI SIAMO | DOVE SIAMO | CONTATTI | NEW | MANIFESTAZIONI | NOTE LEGALI | ARCHIVIO | IL BORGO | COPYRIGHT | Mappa del sito


Torna ai contenuti | Torna al menu