PRO LOCO MONTELUPONE


Vai ai contenuti

P. PODESTA'-T.CIVICA

IL BORGO > MONUMENTI

Il Palazzo del Podestà ( o dei Priori ) è il vero e proprio " biglietto da visita " di Montelupone.

Situato nella Piazza del Comune, rappresenta l'edificio più antico del paese, anche se ha subito numerosi rimaneggiamenti.

La costruzione del palazzo risalirebbe al Trecento, mentre l'adiacente torre civica è del secolo successivo.

Molti dei restauri sono recenti, riconducibili cioè ad un periodo che va tra la fine del XIX e l'inizio del XX secolo, ed è difficile dire quanto nelle opere compiute sia stato dettato dalla volontà di riportare la costruzione alle sue fattezze originali, e quanto - invece - dall'esigenza di semplice sistemazione per evitarne il progressivo degrado.



In base a quanto è visibile in una foto di fine Ottocento, il Palazzo presenta un portico con cinque archi, due dei quali più alti degli altri tre.

Delle cinque finestre (sopra alle quali sono evidenti gli archi), solo due risultano aperte, tra l'altro senza infissi.

Una successiva foto evidenzia ancora la difformità di due archi rispetto agli altri, ma le finestre aperte sono tre, e dotate di infissi.






Diversa l'attuale conformazione: cinque archi di uguale altezza, cinque finestre con bifore e 9 cornici a scudo rispetto alle cinque precedentemente esistenti.

Queste ultime, probabilmente, costituivano gli spazi in cui venivano posti gli stemmi dei maggiorenti del Comune.

All'interno vi sono alcuni pregevoli affreschi.



La torre presenta una merlatura ghibellina.

In cima c'è un " campanone " che ha segnato la storia del paese nelle occasioni più importanti:
veniva suonato nelle riunioni del consiglio comunale ed anche in celebrazioni religiose e civili.


Sulla facciata che dà sulla piazza, si possono notare lo stemma pontificio, un'orologio ( più volte restaurato, a partire dal 1780 circa ), e lo stemma del comune ( un lupo su sei colli ), nonché alcune lapidi con iscrizioni.


HOME PAGE | CHI SIAMO | DOVE SIAMO | CONTATTI | NEW | MANIFESTAZIONI | NOTE LEGALI | ARCHIVIO | IL BORGO | COPYRIGHT | Mappa del sito


Torna ai contenuti | Torna al menu